In vendita all’asta i preziosi oggetti appartenuti a Freddie Mercury, incluso tra essi anche la porta della sua residenza a Londra

In vendita all’asta i preziosi oggetti appartenuti a Freddie Mercury, incluso tra essi anche la porta

La sensazione di stringere tra le mani il pettine d’argento Tiffany&Co appartenuto a Freddie Mercury, così come di posare le dita sui tasti del pianoforte a coda Yamaha su cui il cantante britannico ha composto i suoi più grandi successi, è probabilmente indescrivibile per molti. In questi giorni, Sotheby’s ha organizzato un’asta straordinaria, intitolata “Freddie Mercury: A World of His Own”, mettendo in vendita migliaia di oggetti appartenuti al celebre leader dei Queen. Si tratta di una straordinaria collezione che include posacenere, opere d’arte, costumi di scena e bozze delle canzoni, testimonianze tangibili di un periodo irripetibile nella storia della musica. Ogni oggetto, ora in vendita, è destinato a fruttare milioni di sterline, dimostrando così il valore della passione collezionistica di Freddie Mercury, spesso sottovalutata.

Tutti i tesori, le meraviglie e le opere d’arte di Freddie Mercury

  Freddie Mercury è stato un'icona non solo per il suo talento artistico, ma anche

Alla villa museo di Garden Lodge a Kensington, nel cuore di Londra, si conservano molti oggetti unici acquistati da Freddie Mercury durante la sua vita. Recentemente è stata venduta la porta della sua casa, ricoperta dalle scritte dei fan, per 325mila sterline. Tra i pezzi in vendita ci sono mobili usati come il tavolo della cucina, le stoviglie e le posate, decorati con dettagli variopinti nello stile caratteristico di Freddie. Inoltre, sono presenti numerose opere d’arte di Pablo Picasso, Salvador Dalì e Henri Matisse, insieme a ceramiche, dipinti e altri pezzi giapponesi.

Una replica della corona di Sant’Edoardo, indossata da Freddie Mercury nel suo ultimo concerto con i Queen nel 1986, è esposta attualmente alla mostra di Sotheby’s a Londra. Tra gli oggetti più ambiti dai fan ci sono i manoscritti musicali, come ad esempio le 15 pagine di bozze di Bohemian Rhapsody, il cui valore è stimato a circa un milione di sterline. Anche il testo originale di “We Are The Champions” è stato venduto per 250 mila sterline.

LEGGI ANCHE:  Cyber Monday 2023: scopri le migliori offerte da non perdere su Amazon e approfitta dei grandi sconti.

In vendita sono anche i costumi che il cantante indossava sul palco e le sue scarpe da ginnastica del marchio Adidas, che raggiungono un prezzo stimato tra le 3.000 e le 5.000 sterline. Tuttavia, l’abito di scena più valutato è il completo composto da corona e mantello disegnato da Diana Moseley per il tour dei Queen “Magic” del 1986, il cui prezzo stimato è tra 60.000 e 80.000 sterline.

Freddie Mercury è stato un’icona non solo per il suo talento artistico, ma anche per i suoi look considerati audaci e trasgressivi, capaci di sfidare gli stereotipi.

Il ricavato ottenuto dalla vendita all’asta sarà devoluto per sostenere la lotta contro l’Hiv

Ogni oggetto, ora in vendita, è destinato a fruttare milioni di sterline, dimostrando così il valore

Mary Austin, ex compagna di Freddie Mercury e sua intima amica dopo il suo coming out, ha affidato alla casa d’aste Sotheby’s la vendita dei tesori di Freddie. Dopo la morte dell’artista, Mary ha conservato la dimora di Freddie e ora ha preso la difficile decisione di mettere in vendita tutti i suoi tesori. Secondo Mary, era importante fare ciò in modo che piacesse a Freddie, e non c’era nulla che lui amasse di più di un’asta. Freddie era un collezionista incredibile e intelligente, che trovava bellezza, divertimento e conversazione in ogni cosa. Mary spera che questa sia un’opportunità per condividere tutte le sfaccettature di Freddie, sia pubbliche che private, affinché il mondo possa comprendere e celebrare il suo spirito unico e bellissimo.

Inoltre, Mary ha assicurato che parte dei proventi dell’asta andranno al Mercury Phoenix Trust e alla Elton John Aids Foundation.