Cosa comprare per il primo anno di scuola elementare: la lista completa di tutti gli articoli necessari

La prima elementare rappresenta un momento crucial nella vita dei bambini, in cui si preparano ad affrontare nuove sfide e ad imparare tante cose nuove. Per questi piccoli studenti, è importante essere ben preparati con tutto il necessario per iniziare al meglio questo nuovo percorso scolastico.

Tra le cose indispensabili per affrontare la prima elementare troviamo i quaderni, dove i bambini potranno esercitarsi con le prime scrittura e matematica, e le penne e le matite colorate con cui dare vita alle loro prime creazioni. Inoltre, è fondamentale avere uno zaino resistente e capiente, in cui poter riporre tutto il materiale scolastico e il grembiule da utilizzare durante le lezioni di manualità.

Per i momenti di pausa e di ricreazione, è importante dotarsi di una sacca di tela per il cambio e di un astuccio ben organizzato, contenente matite, gomma, temperamatite e pennarelli. Non dimentichiamoci della colla in stick, sempre utile per realizzare lavori manuali e incollare fogli e materiali.

Infine, un’altro accessorio molto importante è la sacca porta-merenda, in cui i bambini potranno portare con sé uno snack sano e gustoso per affrontare la giornata scolastica con il giusto apporto di energia.

Vi consigliamo di aspettare l’inizio della scuola prima di fare acquisti, ma se volete anticipare qualche preparativo, questa lista vi aiuterà a capire cosa è davvero necessario per affrontare in modo confortevole e organizzato la nuova avventura nella prima elementare.

zaino

Benvenuti a Superquark, oggi parleremo di un accessorio fondamentale per i bambini: lo zaino. Utilizzato principalmente durante la giornata scolastica, lo zaino riveste un ruolo essenziale nel garantire comfort, sicurezza e postura corretta ai bambini, in particolare a coloro che frequentano la scuola elementare.

È importante che lo zaino sia capiente e leggero, garantendo al contempo solidità e comodità nella struttura. Gli spallacci dovrebbero essere ben imbottiti e resistenti per distribuire il peso in maniera equilibrata sulle spalle del bambino.

Inoltre, lo zaino per la scuola elementare solitamente si presenta colorato e decorato con stampe di supereroi, cartoni animati e principesse, per rendere l’accessorio gradevole ai più piccoli. Un esempio sono i modelli ispirati alla Marvel, con i supereroi più amati, o a Frozen, firmati Disney, rivolti alle bambine.

Quindi, ricordate di prestare attenzione a tutti questi aspetti quando scegliete lo zaino per vostro figlio, in modo da garantire un prodotto sicuro e adatto alle sue esigenze.

astuccio

I bambini, per contenere pastelli, matite, penne, pennarelli, gomme e temperamatite, hanno bisogno di un astuccio. Sul mercato sono disponibili diverse tipologie di astucci, adatte sia per bambini che per bambine. Alcuni astucci possono contenere più o meno prodotti a seconda delle esigenze. Si può scegliere tra modelli rigidi, che proteggono meglio il contenuto, e astucci più morbidi, come le bustine. Inoltre, tra i tanti modelli disponibili online, ho trovato particolarmente interessante quello delle Principesse Disney, dotato di tre scomparti e 44 pezzi, e quello di Super Mario con accessori ufficiali.

LEGGI ANCHE:  Guida completa al Black Friday 2022: consigli e strategie per affrontarlo al meglio

Materiali per ufficio: assortimento di matite, penne e colla in stick

Quando si tratta di acquistare l’astuccio per la prima elementare, è importante assicurarsi di avere a disposizione tutti gli articoli di cancelleria necessari. Tuttavia, vi suggerisco di acquistare matite, penne, pastelli, colla in stick, temperamatite e forbici dalla punta arrotondata in grandi quantità.

In particolare, matite, colla in stick e colori non devono mai mancare, poiché vengono utilizzati molto spesso e tendono a essere facilmente smarriti. Per le matite, vi consiglio di optare per quelle con mina 2HB e una buona impugnatura, perché è importante che i bambini imparino ad utilizzarle correttamente.

Quanto alle penne, inizialmente vi consiglio di scegliere quelle cancellabili, utili per abituare i bambini alla scrittura, per poi passare a penne a sfera standard.

Tra i prodotti più acquistati su Amazon, vi segnalo una confezione da 30 matite pre-temperate 2HB, una confezione da 10 penne Tratto cancellabili e un set da 25 pezzi di colla in stick della Pritt.

Ricordate, la scelta degli articoli di cancelleria giusti può fare la differenza per un inizio positivo nella scuola primaria. Buoni acquisti!

grembiule

Il grembiule è un capo indispensabile per i bambini che vanno a scuola elementare. Questo indumento ha il compito di proteggere i vestiti dai danni e dalle macchie di inchiostro causate da penne e pennarelli. I genitori dovrebbero provvedere ad avere almeno tre grembiuli per evitare di restare senza: essendo soggetti a sporcare facilmente, anche con il cibo, potrebbe non esserci il tempo di lavarli e asciugarli rapidamente.

Tra le tante marche specializzate nella produzione di grembiuli, sicuramente il brand più famoso è Siggi, che offre modelli con cerniera come il grembiule bianco della linea Happy School, o modelli classici con bottoni e colletto bianco. Per le bambine, la marca Siggi propone un grembiule rosa con bottoni e tasche, perfetto per ragazze dai 6 anni in su.

I quaderni con copertine trasparenti e etichette adesive per organizzare e personalizzare il tuo materiale di scrittura

Benvenuti a “Le Meraviglie della Scuola Elementare”, oggi parleremo di un oggetto fondamentale per ogni bambino in prima e seconda elementare: il quaderno.

Durante il primo anno di scuola, i bambini utilizzano quaderni a righe che, tipicamente, possono essere utilizzati anche durante il secondo anno. Diversamente, i quaderni a quadretti cambiano nel corso degli anni. Per la prima elementare, i quadretti devono essere distanziati di 10 mm e privi di margini laterali, per rendere l’apprendimento dei numeri più semplice. Nella seconda elementare, invece, si utilizzano quaderni con quadrettatura Q, distanziati di 5 mm e con il margine laterale rosso.

LEGGI ANCHE:  I migliori rasoi elettrici Braun del 2024: una dettagliata guida all’acquisto per scegliere il prodotto che meglio si adatta alle tue esigenze.

Ecco alcuni consigli utili: è bene acquistare pacchi interi di quaderni e proteggerli con copertine trasparenti. Inoltre, è utile applicare delle etichette adesive per scrivere il nome del bambino e la materia.

Online è possibile trovare diverse opzioni, ad esempio i quaderni a quadretti per la prima elementare Pigna Colours formato A4 in confezione da 10, i quaderni a righe Pigna Monocromo formato A4, sempre in confezione da 10, e i copri quaderni trasparenti con etichette integrate, come i Coprimaxi in confezione da 10 di Favorit.

E ricordate, un buon approvvigionamento di quaderni e accessori può rendere l’esperienza scolastica del vostro bambino più organizzata e piacevole.

Diario

I diari scolastici, un tempo sostituiti dai quaderni, oggi sono diventati degli strumenti indispensabili anche nella scuola primaria. Sono utilizzati per annotare i compiti, l’orario delle lezioni e gli avvisi per i genitori. I diari per la scuola primaria si differenziano da quelli delle scuole medie e superiori per la loro colorata veste grafica, le pagine più ampie e l’adattamento ai più piccoli. Tra i vari modelli disponibili, possiamo consigliare il diario 16 mesi 2024/2024 di Chiara Ferragni, il diario scuola dei Gormiti per 10 mesi e il Fantadiario dei Me contro Te, molto amato dai bambini.

Confezioni di fogli di carta bianca

Nella prima classe elementare i bambini compiono importanti progressi nello sviluppo delle loro abilità artistiche. L’uso di penne colorate, pastelli e pennarelli li aiuta a esprimere la propria creatività e ad apprendere nuove tecniche. Tra i materiali che non possono mancare nella loro lista scolastica ci sono sicuramente i fogli di carta. È consigliabile acquistarli in grandi quantità, magari in blocchi, in modo da averli sempre a disposizione per gli esercizi di disegno e per altre attività didattiche. Tra le opzioni disponibili sul mercato c’è ad esempio la carta Fabriano, che si può trovare in risme da 500 fogli formato A4.

Idee per la scelta della merenda per l’intervallo tra le lezioni

Durante l’intervallo scolastico i bambini hanno bisogno di conservare uno spuntino in modo corretto, in modo che frutta e merendine rimangano integre e non si sbriciolino nello zaino. Esistono in commercio dei contenitori appositamente progettati per questo scopo, come il contenitore salva-freschezza a forma di banana della marca Snips oppure un contenitore refrigerato per macedonie con cucchiaio. Per il pranzo, invece, è consigliabile utilizzare dei porta pranzo dalla forma rettangolare, come il porta pranzo Super Mario.

LEGGI ANCHE:  Come ordinare cibo online su Amazon utilizzando i servizi Pantry e Prime Now per fare la spesa

Borsa di stoffa resistente per contenere il necessario per il cambio

La nostra carrellata di accessori per la prima elementare non sarebbe completa senza un oggetto fondamentale per contenere tutto il necessario per il cambio del bambino e evitare spiacevoli imprevisti. È possibile infatti che i piccoli si sporchino e sia necessario cambiarli. In queste situazioni risulta estremamente utile un sacco di tela per il cambio, in grado di contenere indumenti puliti, scarpe, biancheria, calzini, asciugamani e, eventualmente, prodotti per l’igiene personale.

Trovare online questo accessorio è molto semplice. Ci sono varie opzioni disponibili: sacche per bambina, come ad esempio una sacca resistente con stampa degli unicorni, e sacche per bambino, dotate magari di kit con buste ermetiche per organizzare in modo ordinato il necessario per il cambio. Si tratta di un accessorio ideale sia per i maschietti che per le femminucce.

Un elenco dettagliato di tutti i materiali necessari per l’inizio della scuola elementare.

Buongiorno a tutti, sono Piero Angela e oggi parleremo di cosa comprare per la prima elementare. Ci sono tanti articoli indispensabili da acquistare per preparare i nostri piccoli al nuovo anno scolastico.

Innanzitutto, non può mancare lo zaino, spazioso e resistente, per portare libri e materiale. L’astuccio sarà utile per tenere in ordine tutte le matite, penne, forbici, gomme e temperamatite. Anche un diario può essere un ottimo acquisto, per imparare fin da piccoli a tenere traccia delle proprie attività.

Per scrivere e disegnare ci serviranno matite 2HB, penne cancellabili o a sfera, pennarelli, pastelli e fogli di carta o cartoncini. Inoltre, ci sarà bisogno di album da disegno, quaderni a righe e a quadretti, e copertine trasparenti per proteggere i quaderni dall’usura.

Non possiamo dimenticare la cancelleria: colla in stick, forbici con punta arrotondata, etichette adesive per i libri e i quaderni. Per tenere tutto in ordine, una sacca di tela per il cambio e un grembiule saranno davvero utili, così come le copertine trasparenti per i quaderni.

Inoltre, non bisogna dimenticare l’abbigliamento: indumenti per il cambio, biancheria e scarpe, nonché una porta merenda e una sacca di tela per il cambio. Infine, iniziamo ad insegnare l’importanza dell’igiene personale con l’acquisto di eventuali prodotti come lo spazzolino e il dentifricio.

Vi auguro buoni acquisti e un felice inizio di scuola!