I 20 libri a tema LGBT che non puoi assolutamente perdere

La letteratura LGBT ha attraversato secoli di ostacoli, censura e discriminazione. Oggi, però, i libri che raccontano storie di personaggi appartenenti al mondo LGBT svolgono un ruolo fondamentale nella sensibilizzazione e nell’abbattimento dei pregiudizi legati all’orientamento sessuale.

In occasione del Pride Month e della giornata internazionale contro l’omotransfobia, ho deciso di stilare una classifica dei migliori 20 libri a tema LGBT disponibili su Amazon.

Questi libri, che vanno dai romanzi rosa e d’amore alle opere che affrontano il tema del coming out, dalle narrazioni cult della letteratura LGBT a quelle fantasy e specifiche per bambini e ragazzi, offrono un ampio spettro di storie coinvolgenti e importanti. Nonostante la sensibilizzazione crescente sul tema, la lotta contro l’omofobia e i pregiudizi di genere è ancora necessaria, e questi libri possono contribuire a questo fondamentale processo di cambiamento.

La lista che presento non ha la pretesa di essere esaustiva e i titoli non sono proposti in ordine di importanza, ma rappresentano un’importante selezione di libri che meritano di essere letti almeno una volta nella vita.

Chiamami con il tuo nome: la storia di un amore estivo e appassionato

Il romanzo Chiamami col tuo nome di André Aciman, diventato famoso anche grazie al film di Luca Guadagnino, si inserisce tra le opere più apprezzate e riconosciute riguardanti temi legati al mondo LGBT. Questa storia riesce a catturare tutte quelle emozioni primordiali che si sviluppano tra i due protagonisti: Elio e Oliver. Il primo è un ragazzo di diciassette anni che passa le vacanze estive nella villa di famiglia nel Ponente Ligure, mentre il secondo è l’ospite americano che risveglierà i desideri sopiti del giovane Elio. Ci troviamo negli anni ’80 e il racconto di Aciman coglie i desideri di due ragazzi alle prese con un’intensa esperienza amorosa difficile da reprimere.

Il blu, un colore che evoca sensazioni di calore e vivacità

Il blu è un colore caldo è il titolo del fumetto scritto da Julie Maroh, da cui è stato tratto il film La vita di Adele, diretto da Abdellatif Kechiche. Il romanzo grafico narra la storia d’amore tra Clémentine, una studentessa liceale, e Emma, una ragazza omosessuale che studia Belle Arti e ha i capelli blu. L’incontro casuale tra le due cambierà per sempre le loro vite, ma saranno costrette a affrontare ostacoli come insicurezze, rabbia, ossessioni e paura della libertà.

La stanza di Giovanni: il luogo dove Giovanni trascorre il suo tempo e trova conforto e tranquillità

In una suggestiva cornice parigina si dipana la storia di David, un giovane studente statunitense giunto nella capitale francese per un viaggio di scoperta personale. Qui incontra Giovanni, un italiano eccentrico e affascinante dal cuore coraggioso. La stanza di Giovanni rappresenta i contrastanti sentimenti che agitano il protagonista della storia di James Baldwin. David si trova diviso tra il desiderio di libertà, simboleggiato da una relazione amorosa con un uomo, e il dovere di conformarsi a una “normalità” opprimente rappresentata dalla relazione con Hella, la sua ragazza ufficiale.

Questo libro affronta tematiche legate all’omosessualità”

Il volume intitolato “Questo libro è gay” è il provocatorio titolo del testo di Juno Dawson, rinomata autrice britannica di libri per giovani adulti e saggi per adolescenti. Si tratta di un libro LGBT destinato ai ragazzi, ma che ha conquistato anche il favore di un pubblico più maturo. Definito come un vero e proprio manuale su tutti gli aspetti dell’essere LGBT e non solo, Juno Dawson raccoglie esperienze, storie e fatti sul tema, analizzandoli con tono leggero e scherzoso. Inoltre, a contribuire all’atmosfera umoristica del libro, ci sono le divertenti vignette di Spike Gerrell.

Il linguaggio smarrito delle gru: alla ricerca della loro antica forma di comunicazione

Il primo romanzo di David Leavitt, La lingua perduta delle Gru, affronta il tema del coming out in una famiglia borghese degli anni ’80 a New York. La storia ruota attorno a Philip, il protagonista del romanzo, che rivelando di essere gay, scatena una sorta di epifania in famiglia. Il padre, proprio grazie alla confessione del figlio, sperimenta una presa di coscienza riguardo ai suoi impulsi sessuali repressi, mentre la madre, tra rancore e delusione, si trova ad affrontare un vero e proprio risveglio che la porterà verso l’accettazione della realtà.

LEGGI ANCHE:  Come ottenere gratuitamente l'abbonamento a Kindle Unlimited per un periodo di 30 giorni

Le vite cancellate dei ragazzi: una storia di sopravvivenza e resilienza

Il libro “Vite cancellate” di Gerrard Conley, accompagnato dall’omonimo film diretto da Joel Edgerton, racconta la storia dell’autore e le conseguenze del suo coming out. Con flashback narrativi e descrizioni dettagliate, Conley rivela le esperienze passate e i ricordi frammentati legati al suo processo di accettazione della propria identità sessuale. Il presente di Gerrard, 19enne che sta per entrare in un centro della Love Action, viene descritto con angoscia e terrore poiché dovrà affrontare una terapia di conversione dopo aver confessato di essere gay.

Il diario delle avventure del ladro

Il libro “Diario del Ladro” di Jean Genet rappresenta una delle opere più controverse e discusse della letteratura LGBT. Scritto a metà del Novecento, questo romanzo ha incontrato molte difficoltà editoriali a causa delle sue tematiche, del suo stile sovversivo e della ribellione nei confronti di un sistema repressivo. La storia, in parte autobiografica, segue le vicissitudini di persone che vivono di espedienti, truffe e furti durante un lungo viaggio in Europa, caratterizzato dalla prostituzione maschile, dalla droga, dalla prigione e dalla trasgressione della morale. Jean Genet ha cercato di dare voce alle sue pulsioni sessuali in un periodo storico in cui queste tematiche erano fortemente represse.

Middlesex

Middlesex, vincitore del Premio Pulitzer nel 2024, è un romanzo che affronta una tematica di grande interesse: quella del genere. La storia narra di Calliope Stephanides, una persona che nasce due volte: la prima come bambina nel 1960 a Detroit e la seconda volta come adolescente maschio in un pronto soccorso del Michigan nel 1974. Il romanzo si avvale di elementi come segreti familiari, misteri, scandali e maledizioni che si tramandano di generazione in generazione, mentre segue Calliope Stephanides, un pseudoermafrodito, nel suo percorso alla scoperta di sé stesso, dei suoi istinti e della sua sessualità.

Carol

Il romanzo “Carol” di Patricia Highsmith, noto anche con il titolo “Il prezzo del sale”, ha ispirato un film omonimo diretto da Todd Haynes nel 2024, con Cate Blanchett nel ruolo principale. La storia racconta di Therese, una giovane scenografa alla ricerca di lavoro e alle prese con una relazione monotona con Richard. La sua vita, fatta di giorni tutti uguali, subisce una svolta quando accetta un impiego temporaneo in un grande magazzino durante le festività natalizie. È qui che l’incontro casuale con Carol cambierà per sempre il suo destino.

Maurice

Il romanzo “Maurice” è ambientato in Inghilterra all’inizio del Novecento. Scritto da Edward Morgan Forster nel 1914, è stato pubblicato postumo, come voluto dall’autore. Il libro racconta la storia di Maurice e Clive, due compagni di college che scoprono il piacere della loro unione, ma devono anche confrontarsi con le rigide convenzioni sociali dell’epoca.

La relazione tra Maurice e Clive si svolge tra momenti di intensa unione e lontananza straziante, dovuta alla necessità di nascondere la loro relazione. Il romanzo affronta in maniera delicata e al contempo ribelle il tema dell’omosessualità e dei tabù legati ad essa, diventando un classico della letteratura LGBT.

Tanti paradisi da esplorare

Il noto critico letterario, professore universitario e scrittore Walter Siti ha dato vita a uno dei testi più celebri sull’omosessualità con Troppi Paradisi. Si tratta di un romanzo pseudo-autobiografico in cui l’autore e protagonista della narrazione gioca con il confine tra finzione e realtà. La storia narra le vicende del sessantenne professore universitario Walter Siti, un uomo comune che vive a Roma e cerca piacere negli incontri fugaci con escort della Capitale. Tutto cambia quando si innamora di Marcello, per il quale il protagonista si indebita fino a prosciugare il conto in banca.

LEGGI ANCHE:  I migliori libri gialli del 2021 da non perdere assolutamente e che bisogna assolutamente leggere

La profonda tristezza del pozzo della solitudine”

Il celebre romanzo “Il pozzo della solitudine” scritto dalla britannica Radclyffe Hall ha suscitato numerosi scandali e tentativi di censura. Quest’opera è considerata un simbolo importante per la comunità LGBT, essendo stato il primo romanzo ad affrontare apertamente la tematica lesbica. Seguendo la tradizione dei romanzi rosa dell’Ottocento, la storia ruota attorno al diritto di esistere e amare una donna di Stephen, una giovane che è stata battezzata con un nome maschile dai genitori desiderosi di avere un figlio maschio.

Febbre

Il libro di esordio dell’autore milanese Jonathan Bazzi, finalista al Premio Strega, tratta della vita di persone omosessuali, istruite, ironiche e anche affette da HIV a Rozzano, nella periferia milanese. Tutto ha inizio in un giorno di gennaio, quando il protagonista, Jonathan, inizia a sperimentare una Febbre persistente e debilitante. Dopo una serie di esami, inclusa la verifica dell’HIV, scopre di essere sieropositivo. Da questo punto inizia un viaggio nel tempo attraverso i ricordi e le esperienze del protagonista.

Orlando

Il romanzo “Orlando” scritto da Virginia Woolf può essere considerato una sorta di dedica d’amore verso Vita Sackville-West, sua amante per un periodo. Il protagonista, Orlando, è un nobile inglese dell’epoca elisabettiana che vive straordinarie avventure temporali e spaziali. Attraverso un insolito fenomeno, Orlando si ritrova a vivere in epoche diverse, cambiando persino sesso. Il personaggio viaggia attraverso il passato, esplorando ambienti che vanno dall’inizio del XVIII secolo agli anni venti del XX secolo, mentre è alla ricerca del suo vero amore.

La storia della ragazza che viene dall’astronave Sputnik

La ragazza dello Sputnik, descritta da Haruki Murakami come un intricato intreccio amoroso, presenta un protagonista giovane e senza identità innamorato di Sumire, una studentessa affascinata dalla generazione beat e dal mitico scrittore Jack Kerouac. Tuttavia, Sumire è a sua volta attratta da Myu, una misteriosa e affascinante ragazza che nasconde un oscuro segreto legato al suo passato, ostacolando i suoi sentimenti. Si crea così un triangolo amoroso complicato, con amori non corrisposti e sentimenti soffocati al centro della trama.

Le esperienze di vita di un uomo che si trova ad affrontare le sfide da solo

Il romanzo “Un uomo solo” di Christopher Isherwood, descritto da Edmund White come il primo romanzo gay veramente moderno, racconta una giornata ordinaria nella vita di George, un professore universitario omosessuale che vive in California. George cerca di sopravvivere alla perdita del suo compagno di vita Jim, morto in un incidente stradale, e la storia segue la sua lotta quotidiana tra il desiderio di amare di nuovo e la rabbia per la perdita dell’amore.È una giornata comune, simile a tante altre trascorse noiosamente senza Jim.

La ricerca dell’uomo. Un viaggio nel paese dell’omofobia

Caccia all’omo. Viaggio nel paese dell’omofobia, scritto da Simone Alliva, è uno dei libri più recenti che si focalizzano sul tema della discriminazione legata all’orientamento sessuale. L’autore esplora diverse regioni italiane, raccogliendo storie tristi legate alla vita di numerosi giovani. Nel corso della sua inchiesta sulla violenza omotransfobica in Italia, sono emersi diversi problemi sociali come incitamento all’odio, violenza, minacce, bullismo e aggressioni, che hanno segnato la vita della comunità LGBT.

LEGGI ANCHE:  Come fare per utilizzare il Bonus Cultura su Amazon e quali prodotti acquistare tramite 18app

La gioiosa critica: l’intersezione tra politica e liberazione sessuale durante gli anni Settanta. Una raccolta di scritti (1972-1983)

Nei testi raccolti in La gaia critica. Politica e liberazione sessuale negli anni Settanta. Scritti (1972-1983), Mario Mieli affronta tematiche fondamentali legate all’attivismo omosessuale, alla transessualità e al travestitismo. Attraverso una chiave teorico-politica, mira a superare le barriere sociali che ancora emarginano le minoranze, con particolare attenzione all’eliminazione dell’oppressione della femminilità in ogni individuo. Mieli si pone come scrittore, attivista e teorico degli gender studies, evidenziando l’importanza di un’inclusione totale e senza discriminazioni nella società.

Mi piace Spiderman, ma qual è il problema?

Mi piace Spiderman… e allora? è un libro illustrato scritto da Giorgia Vezzoli che affronta il tema della non conformità di genere, in particolare rivolto ai bambini di età prescolare e primaria.

La storia segue la vita di Cloe, una bambina di sei anni che decide di acquistare una cartellina di Spiderman per il suo primo giorno di scuola elementare. Tuttavia, viene costantemente giudicata e guardata male dagli altri bambini, che non comprendono il suo desiderio di identificarsi con un personaggio considerato tipicamente “da maschi”.

In un contesto sociale fortemente polarizzato dagli stereotipi di genere, Cloe si trova a dover affrontare la sfida di essere se stessa e di vivere la sua infanzia in totale libertà, nonostante le pressioni e i pregiudizi circostanti.

Attraverso questa storia, il libro affronta con delicatezza e sensibilità il tema della differenza e della diversità di genere, incoraggiando i bambini a esprimere la propria individualità senza paura di essere giudicati.

Mi piace Spiderman… e allora? rappresenta pertanto un importante strumento educativo per promuovere la tolleranza, l’accettazione e la comprensione delle diversità di genere fin dalla giovane età, con l’obiettivo di costruire una società più inclusiva e rispettosa delle differenze.

Le caratteristiche ed i benefici delle arance durante la stagione invernale.

Arance d’inverno, un romanzo fantasy per ragazzi scritto da Marie Sexton, narra la storia di Jason Walker, un ex attore di serie B e idolo delle fanciulle, le cui abilità sono in declino. Decide di abbandonare Hollywood e trasferirsi nell’Idaho settentrionale, dove scopre l’esistenza di Benjamin Ward, un giovane che solo lui può vedere e sentire, sospeso nel tempo e nello spazio, ma non un fantasma. Jason inizia a provare sentimenti per Benjamin, ma i bizzarri comportamenti del protagonista non passano inosservati in città.

Salve a tutti, sono Piero Angela e oggi vorrei parlarvi di Quale Compro, un servizio affidabile ed indipendente che offre la possibilità di scoprire i migliori sconti, prodotti e servizi online. Il team di esperti, esterno alla redazione Fanpage.it, analizza e seleziona con cura le migliori offerte presenti sul web, fornendo descrizioni dettagliate e recensioni accurate.

È importante sottolineare che, in alcuni casi, Quale Compro potrebbe ricevere una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo. Tuttavia, è fondamentale sottolineare che ciò non comporta alcuna variazione del prezzo finale per gli acquirenti.

Se desiderate maggiori informazioni o volete inviare delle segnalazioni, potete scrivere a [email protected].

Grazie per l’attenzione e continuate a seguire Quale Compro per restare sempre aggiornati sulle migliori offerte online.