Venerdì nero: scopri in che modo funziona questa giornata e quali sono le origini e la storia di questa tradizione del Black Friday.

Il significato letterale del Black Friday è facilmente comprensibile: si tratta di un giorno dedicato allo shopping con sconti e promozioni. Ma quale è l’origine di questo evento e perché è chiamato “Venerdì Nero”?

La storia del Black Friday affonda le sue radici nell’America del XX secolo. Esistono diverse ipotesi sull’origine del termine, ma la più accreditata sembra essere legata al traffico intenso e al caos che si generavano il giorno dopo il Ringraziamento. Infatti, il Venerdì Nero segna l’inizio ufficiale dello shopping natalizio negli Stati Uniti e numerose persone si riversavano nei negozi, causando spaventose code, traffico paralizzante e disordini urbani.

Il termine “Venerdì Nero” potrebbe derivare anche dal fatto che i commercianti vedevano finalmente i loro conti passare dal rosso (deficit) al nero (utile). In altri termini, il Venerdì Nero rappresenta il momento in cui i negozi iniziavano a fare profitti grazie all’enorme afflusso di clienti e alle numerose vendite.

Indipendentemente dall’origine del termine, il Black Friday è diventato un vero e proprio evento internazionale, con sconti e promozioni che invogliano i consumatori a fare acquisti e a prepararsi per il Natale.

Attiva le notifiche per ricevere in tempo reale tutti gli aggiornamenti relativi al Speciale Black Friday 2024 ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

Il “Black Friday” è il termine utilizzato per indicare il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, tipicamente l’ultimo del mese, negli Stati Uniti. Tuttavia, l’origine di questo nome è oggetto di diverse interpretazioni. La storia del Black Friday ha inizio nel 1924, quando la catena di negozi Macy’s organizzò una grande svendita proprio il giorno successivo al Thanksgiving Day.

Il nome della ricorrenza può avere diversi significati: alcuni sostengono che sia legato al “nero” dei libri contabili dei commercianti, mentre altri fanno riferimento a una giornata particolarmente difficile per la polizia di Philadelphia. È stata diffusa anche un’ipotesi smentita che avesse a che fare con una svendita di schiavi di colore.

LEGGI ANCHE:  Come ottenere gratuitamente l'abbonamento a Kindle Unlimited per un periodo di 30 giorni

In questo breve excursus, cercheremo di approfondire la storia di questa giornata speciale e comprendere meglio il suo funzionamento.

La storia del Black Friday e la sua evoluzione dagli Stati Uniti all’Italia

Il Black Friday, conosciuto anche in Italia come “Venerdì Nero”, è un evento di origine americana diventato una vera e propria tradizione. Si tiene ogni anno il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, il Thanksgiving.

L’evento ha radici nel lontano 1924, quando Macy’s, una delle più grandi catene di distribuzione americane, ha organizzato una parata per inaugurare l’inizio delle festività natalizie e gli acquisti ad esse collegati. Durante questa giornata, sono stati proposti sconti allettanti per invogliare i consumatori all’acquisto. Negli anni successivi, l’iniziativa di Macy’s è stata imitata da altri negozi, catene e attività commerciali, trasformandosi così in una vera e propria tradizione americana.

Da qualche anno, il Black Friday non è più solo un’usanza americana ma è stato adottato anche in Italia e in molti altri paesi. La corsa agli acquisti vantaggiosi ha contagiato tutti e permette di fare non solo regali di Natale, ma anche di acquistare elettrodomestici e dispositivi tecnologici ad un prezzo competitivo.

Le genesi del termine Black Friday e la sua storia

Il Black Friday è un evento che ormai tutti attendono con trepidante impazienza in tutto il mondo, non solo in America. Ma pochi sanno cosa significa e da dove trae origine questo nome apparentemente funesto che è stato affibbiato a questo evento. Molti confondono il “Venerdì Nero” con il “Martedì Nero” del 1929, il giorno del crollo della borsa di New York, ma in realtà non c’è alcuna correlazione tra i due eventi.

LEGGI ANCHE:  Guida completa al Black Friday 2022: consigli e strategie per affrontarlo al meglio

Esistono varie teorie sull’origine del nome “Black Friday” e molte di esse sono altrettanto suggestive. C’è però da sgombrare il campo da ipotesi false, come quella secondo cui l’evento sia nato durante la Guerra di Secessione, ereditando il nome da un giorno in cui venivano svenduti schiavi neri. Questa teoria si è rivelata essere una leggenda metropolitana priva di qualsiasi riscontro.

Secondo alcune ipotesi, il termine “Black Friday” potrebbe essere stato coniato per indicare il traffico congestionato che si sarebbe formato il giorno dopo il Ringraziamento, quando gli americani si catapultavano nelle strade alla ricerca di offerte e sconti. C’è anche una versione della storia che vede la polizia di Philadelphia indicare come “Black Friday” il giorno dopo il Ringraziamento, quando si tenne una partita di football con molti tifosi accorsi in città.

L’ipotesi più accreditata sull’origine del termine “Black Friday” fa riferimento ai libri contabili dei commercianti, in cui venivano segnate con l’inchiostro rosso le perdite e con l’inchiostro nero le entrate. È interessante notare che il giorno dopo il Thanksgiving i libri contabili erano pieni di inchiostro nero a seguito delle spese dei consumatori.

Infine, c’è un’altra teoria secondo cui il nome “Black Fridaysarebbe stato coniato dai proprietari delle aziende per indicare il giorno in cui i dipendenti si assentavano per shopping sfrenato o per affermare di essere malati al fine di godersi un weekend lungo.

Sebbene queste ipotesi siano le più gettonate per spiegare il significato del “Venerdì Nero”, nessuna di esse è stata mai accertata e non hanno basi storiche comprovabili.

LEGGI ANCHE:  Cyber Monday 2022: scopri le straordinarie offerte su Amazon oggi e approfitta dei prodotti più scontati disponibili

Quando inizia e quanto tempo dura il Black Friday?

I saldi del Black Friday si celebrano il venerdì dopo il giorno del Ringraziamento e quest’anno cadono il 25 novembre. Ma ormai gli sconti non durano solo un giorno, si protraggono per tutto il fine settimana fino al Cyber Monday, dedicato al mondo del gaming e della tecnologia.

Partecipano all’iniziativa numerose catene, negozi e piattaforme, come Mediaworld, Euronics, Amazon e molti altri.

I contenuti di Quale Compro sono redatti da un team di esperti esterni alla redazione di Fanpage.it, che seleziona i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.

Per informazioni o segnalazioni è possibile scrivere a [email protected]